FAST PRESS INTERNATIONAL

POLITICA
Lunedì 24 Giugno 2019 - 22:34Login | Registrazione | Scrivici  
  Video
  Cronaca
  Spettacoli
  Lavoro
  Attualità
  Curiosità
  News
  Cronaca
  Spettacoli
  Lavoro
  Attualità
  Curiosità
  Rubriche
  Cultura
  Economia
  Politica
  Sport
  Focus
  Editoriale
  Interviste
  Primo Piano
  Speciali
  Strumenti
  Viaggi
  Ricette

Le News nella tua e-mail
testo html
Giovedì 28 Dicembre 2017  00:49

GERMANIA: "DOVEVO AGIRE PER CONTO DELL’ISIS"

Germania: "Dovevo agire per conto dell’ISIS": Avrebbe confessato l’uomo arrestato il 21 dicembre- Stava per compiere un attacco nel giorno dell’anniversario del’attacco al mercatino di Natale di Berlino, il presunto

BERLINO – Avrebbe confessato di essere un membro dell’Isis l’uomo di 29 anni arrestato il 21 dicembre scorso in Germania. La conferma arriverebbe dalle autorità e dai servidi di intelligence tedesci.
Dasbar, questo il suo nome, era già sospettato di essere militante dell’Autoproclamato Stato islamico. Nel giorno dell’anniversario del’attacco al mercatino di Natale di Berlino, il presunto jihadista, voleva fare una strage, falciando con un veicolo i passanti nella piazza del castello di Karlsruhe, proprio come fece un anno fa Anis Amri.
In possesso della cittadinanza tedesca, da settembre il giovane era alla ricerca di un lavoro come autista.
Sempre secondo le indagini da aprile a luglio 2015, Dasbar ha realizzato e distribuito video di propaganda sulla rete in nome dei miliziani integralisti.
(Euronews)





Stampa la notizia Invia ad un amico Inserisci commento


Notizie dagli altri canali


Cronaca
PELLICCE ANIMALI SPACCIATE PER SINTETICHE

Politica
GERMANIA: "DOVEVO AGIRE PER CONTO DELL’ISIS"

Sport
MILAN: GATTUSO CHIEDE COLTELLO TRA DENTI

Spettacoli
ROMA: IN MOSTRA LA CARRIERA DEI PINK FLOYD

Lavoro
MIMOTO: SCOOTER SHARING ELETTRICO

FPInews primo piano


MIGRANTI: SALVATI OLTRE 370 IN 24 ORE

FPInews intervista


MILANO CITTA'' MONDO #03 EGITTO

FPInews speciale


FEMEN PROVA A RUBARE BAMBINELLO DEL PRESEPE



Copyright © 2001 FPINEWS - Tutti i diritti riservati
  home   |   editoriale   |   interviste   |   primo piano   |   speciali
  registrazione   |   copyright   |   privacy   |   scrivici